Niscemi onlie

  

Niscemi onlie

 

Contatto-Indirizzo mail

 

Ulteriori informazioni







Ulteriori informazioni
 

NISCEMI - MAIALINO DEI NEBRODI, TONNO E BOTTARGA: LO CHEF CAPUANA DIVERTE A FEUDI DEL PISCIOTTO
Fonte: cronachedigusto.it - 31/08/2020
Grande successo per la cena evento che si è tenuta al Ristorante Il Palmento di Feudi di Niscemi in provincia di Caltanissetta, in collaborazione con Cronache di Gusto, per rendere omaggio alle eccellenze dell’enogastronomia siciliana reinterpretate in chiave gourmet dallo chef Francesco Capuana.
Protagoniste le materie prime, il "Re" del maialino nero dei Nebrodi e i salumi forniti dalla famiglia Agostino di Mirto nel messinese, e il "Re" del tonno del Mediterraneo insieme alla bottarga di Campisi di Marzamemi, entrambi produttori che hanno ricevuto il premio Best in Sicily di Cronache di Gusto.

La serata è iniziata con un aperitivo in giardino, nello splendido relais Feudi del Pisciotto, a base di prosciutto crudo di suino nero dei Nebrodi, crostino di pane con patè di bottarga e pistacchio, cracker con tonno rosso e confettura di pomodorino Pachino. In abbinamento Feudi del Pisciotto Davolarosa Brut Rosè. La cena si è tenuta al ristorante, ricavato negli spazi di un antico palmento del ‘700, con pavimento di cristallo che si affaccia sulla scenografica barricaia della cantina Feudi del Pisciotto.
Il menù è stato accompagnato dai vini della cantina Feudi del Pisciotto, tra cui L’eterno, le grand vin a base di Pinot Nero nato da un suggerimento di Giacomo Tachis, il più grande enologo di tutti i tempi. Nei piatti dello chef, un ottimo uso della materia prima e il giusto equilibrio tra sapori e consistenze.

Ottimo il primo: pacchero di grani antichi siciliani al gambero rosso di Mazara, arancia candita e bottarga di tonno, abbinato al Grillo Gurra di Mare Tirsat 2018.
Tanta sapidità e gusto nei ravioli di maialino nero dei Nebrodi su consommè tiepido di farro e alghe, olio di alloro e pancetta di maialino arrotolata, abbinati al Cerasuolo di Vittoria Giambattista Valli 2018.
Ottima cottura della materia prima per il secondo, lombetto di maialino nero dei Nebrodi con purea di carote agrumate, in abbinamento a L’eterno 2014.
E per chiudere il gelato alla ricotta con fichi d’india e noci, abbinato a Feudi del Pisciotto Passito Gianfranco Ferrè 2014.
C.d.G
Leggi articolo originale dalla fonte

 
Commenta/condividi questo articolo sulla nostra pagina fecebook:  

Niscemi online

 
 

 

   

 
 
 

© StudioGF Tutti i diritti sono riservati - Richiesta di rettifica - Cosa facciamoContatti