Ulteriori informazioni

 

Niscemi onlie

  

Contatto-Indirizzo mail

 

Ulteriori informazioni

 

 

 

Ulteriori informazioni

 

 

 

 

 

SICILIA - SUBAFFITTANO LOCALI A P*R*O*S*T*ITUTE: DUE ARRESTI
Fonte: Giornale di Sicilia - 19/05/2019
di Silvia Iacono 
Sono state scoperte tre case a luci rosse nel centro di Catania. La polizia ha arrestato L.A.M., di 66 anni e F.A., di 47 anni, incensurati, accusati di favoreggiamento e sfruttamento della p*r*o*s*t*ituzione aggravato e di esercizio di case di p*r*o*s*t*ituzione. Sono stati sequestrati tre immobili  in centro.
Dalle indagini è emerso che la L.A.M., in concorso con F.A., ha svolto il ruolo di mediatore, creando un sistema di p*r*o*s*t*ituzione in case a luci rosse. I due avrebbero subaffittano appartamenti, nel comune di Catania, a p*r*o*s*t*itute straniere, che si alternavano con cadenza settimanale. I due avrebbero chiesto un canone maggiorato rispetto ai valori di mercato, immobili adibiti a case di p*r*o*s*t*ituzione per giovani donne di diverse nazionalità.

In particolare L.A.M. sarebbe stata la conduttrice degli appartamenti sopra indicati, avrebbe concesso in sublocazione a donne, per lo più straniere, pretendendo il pagamento di un canone settimanale di 500 euro e di 700 euro, a seconda che si trattava di una ragazza o di una coppia di donne, perché esercitassero anche contemporaneamente l’attività di p*r*o*s*t*ituzione.
In due dei tre appartamenti  sono state trovate dai poliziotti  tre donne ed un uomo, di nazionalità colombiana e della Repubblica di Santo Domingo, mentre si p*r*o*s*t*ituivano ed un cliente.
I due sono stati portati nel carcere Piazza Lanza e i tre appartamenti sono stati posti sotto sequestro preventivo ed affidati in custodia giudiziale ai rispettivi proprietari.
Leggi articolo originale dalla fonte

 
Commenta/condividi questo articolo sulla nostra pagina fecebook:  

Niscemi online

 

 

   

 
 
 

© StudioGF Tutti i diritti sono riservati - Richiesta di rettifica - Cosa facciamoContatti